Vaccino Novavax contro il coronavirus. Boris Johnson ha annunciato che GlaxoSmithKline nel Regno Unito ne produrrà  fino a 60 milioni di dosi, informa Giampaolo Scacchi. La task force sui vaccini di Downing Street ha firmato un accordo con il gigante britannico dei farmaci GSK.

Mirato, a partire da maggio, a “soddisfare e completare” le forniture del vaccino USA nella sua fabbrica di Durham.

Boris Johnson ha spiegato che l’iniziativa “aumenterà ulteriormente il lancio del nostro vaccino”. Riferendosi ad AstraZeneca, che il mese prossimo rallenterà a causa di una carenza di cinque milioni di dosi dall’India.

La decisione arriva nel mezzo di una guerra sui vaccini tra il Regno Unito e l’UE. Quest’ultima ha minacciato di bloccare le forniture di vaccini AstraZeneca e Pfizer fatte nel continente prima che venissero spedite in Gran Bretagna.

Leggi l’articolo completo di Giampaolo Scacchi

Vaccino Novavax, in Inghilterra ne faranno 60 milioni di dosi, Boris Johnson si prepara alla terza ondata di covid

Questo sito web utilizza i cookie e consente l’invio di cookies di terze parti. Premendo il tasto "Accetta" ne accetterai il loro utilizzo e la nostra cookie policy Privacy e cookie policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close